Aerospace & Difesa

Aerospace e Difesa

Stampa 3D per prodotti dedicati al mercato Aerospaziale

I settori dell’aerospazio e della difesa sono quelli dove la tecnologia di produzione additiva avrà il suo sviluppo più significativo.

Methalab è parte del gruppo Meth Engineering & Consulting che possiede tutte le certificazioni e qualifiche  per operare nel settore dell'aereospazio e difesa.

La storia di questi settori è sempre stata quella della innovazione tecnologica e di processi, basti pensare all’utilizzo del composito al posto del metallo, oppure all’integrazione CAD/CAM nei processi di progettazione ed industrializzazione del prodotto.
Per la stampa in 3D con manifattura additiva (AM), l’aerospazio continua ad investigare nuove applicazioni ed investire nel campo della ricerca, dell’affidabilità delle macchine utilizzate ed in particolare dei materiali.
Possiamo distinguere tre fasi ben distinte nell’ambito dello sviluppo per l’applicazione della manifattura additiva in questi settori:

  • Fase 1 : attrezzature, impianti
  • Fase 2 : sostituzioni di vecchi particolari con nuovi costruiti in AM (“cost effective manufacturing of new parts”).
  • Fase 3 : nuova progettazione di parti in logica AM (Bionic Design) allo scopo di ridurre peso, costo e tempo.

Significativo il punto che cambia il modo di pensare del progettista. Ora l’aspetto fondamentale è quello di mettere il materiale li dove serve e basta! Si genera così un “Absolute freedom of design”.

La maggiore difficoltà iniziale per una diffusione capillare delle tecnologie AM in aerospazio e difesa risiede nella necessità di ottenere le necessarie certificazioni di parte terza in conformità alla normativa EN 9100 e le qualificazioni di parte seconda dai clienti. Tutto ciò passa anche attraverso l’armonizzazione dei metodi per la qualificazione del nuovo processo. Per raggiungere questi obiettivi è necessario avere piena confidenza con le caratteristiche dei materiali utilizzati in termini di comportamento alle diverse temperature, fatica meccanica,”flammability, smoke test & toxicity, multiple chemical sensitivity, electric”, ecc. (Rif: FAA Title 14 Section 25 Subpart D Subsection 25.605).

In questa fase di sviluppo della nuova tecnologia una forte e ravvicinata collaborazione fra industrie ed enti di certificazione aeronautica (EASA, ENAC) è sicuramente necessaria.

printed-engine
aerospace2

METHALAB è in grado di supportare tutti i nuovi processi di fabbricazione di attrezzi e parti volabili tramite la deposizione additiva, che si stanno affermando come una delle più interessanti soluzioni ingegneristiche e produttive nel settore aerospaziale.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.meth‐eng.net.