Stampa 3D – Additive Manufacturing

Prototipazione - Additive Manufacturing

Stampa 3D con macchinari a precisione industriale


Methalab si occupa anche di produzione di prototipi industriali e piccole serie sperimentali. Lo scopo è quello di ottenere una maggiore velocità nella fase di sviluppo del prodotto in termini di tempi di produzione con una riduzione di costi e di errori nel ciclo di produzione. Il prototipo è “il primo elemento della serie”. Può essere concettuale, funzionale , tecnico o di preserie. Un prototipo può servire per valutare costi, tempi di ciclo. risposta del mercato e così via. Il tipo di prototipazione, che avviene attraverso l’uso della tecnologia FDM con Fortus 450 mc della Stratasys nel sito operativo Methalab di Francavilla Fontana, è definita prototipazione rapida poichè avviene per adduzione del materiale, con la possibilità di ottenere forme anche molto complesse, “layer per layer”. Per creare il prototipo (rif: Wikipedia – Prototipazione Rapida),  bisogna innanzitutto creare il file STL (Standard Triangulation Language to layer) che è uno standard grafico che descrive l’oggetto tramite una decomposizione in triangoli delle superfici che lo compongono. Per generare un file STL occorre operare nel seguente modo:

  • Realizzare il modello matematico (in ambiente CAD)

  • Realizzare il file di estensione  .STL

Dopo la realizzazione del file STL si deve verificare che non abbia degli errori. Successivamente si progettano i supporti per le parti a sbalzo, orientare gli oggetti ed eseguire lo “slicing” , cioè generare le “fette” che sovrapposte le une alle altre daranno vita al solido finale.

A questo punto la costruzione del prototipo  avviene attraverso la deposizione del materiale nella Fortus 450 strato per strato facendo uso di fili e barrette di materiale termoplastico, deposto su un vassoio da una resina capace di muoversi lungo 3 assi x, y, e z. Il processo è tutto automatico, così come l’eventuale generazione di supporti, spesso creati a nido d’ape per alleggerire la struttura. Questa fase può durare ore in funzione delle dimensioni dell’oggetto in particolare dell’altezza, pertanto un’accurata scelta dell’orientazione è importante sia per la finitura superficiale sia per ridurre i tempi macchina. Alla fine della lavorazione il prototipo richiede la rimozione dei supporti eventuali. Infatti segue la fase di post trattamenti per liberare l’oggetto prodotto dall'eventuale supporto oppure migliorare la superficie ricorrendo a trattamenti superficiali quali l’impiego di carta abrasiva o verniciatura.
Methalab è impegnata nella produzione di prototipi per l’industria e la progettazione.

450

logo-3d

stampa 3d - additive manufacturing